Il Giornalino - Sezione Storia
  • Articoli/Categoria/Storia

2018-02-02 11:24:53
Cosa è e come nasce il World Thinking Day
Storia dalle origini ad oggi della "giornata del pensiero"

Il 22 Febbraio per tutti gli scout del mondo è una giornata speciale, infatti ogni anno in questo giorno ricorre la “giornata del pensiero”. Le guide e scout da ogni parte del mondo, in questo giorno, festeggiano il compleanno di Olave e Baden Powell, i fondatori del guidismo e dello scoutismo, che nacquero lo stesso giorno: la prima nell'anno 1889, il secondo un pochino prima nel 1857.
Come nasce questa festa e come si e evoluta?
Prima di tutto bisogna sapere che l’idea nasce dal guidismo. Inizialmente quindi era una giornata in cui tutte le guide del mondo pensassero l'una all'altra.
L’idea é nata durante la quarta conferenza mondiale tenutasi negli Stati Uniti nel 1926 e in seguito fu sviluppata durante la settima Conferenza Mondiale svoltasi in Polonia nel 1932. Una delegata belga durante la Conferenza suggerì che, dal momento che i compleanni significano regali, un modo per mostrare affetto e amicizia potesse essere per tutte le Guide del mondo quella di offrire un contributo volontario in aggiunta ai loro pensieri per la giornata del Pensiero.
Il suggerimento fu subito raccolto e fu stabilito il Fondo per la giornata del Pensiero, per la promozione del guidismo dovunque il bisogno fosse più grande. Nel 1933 furono raccolte 520 sterline e 12 pennies per il Fondo. Il suggerimento di un penny - "un penny per i tuoi pensieri" - o l'equivalente oggi é ovviamente simbolico.


COME FU UTILIZATO IL FONDO ALL'INIZIO DELLA SUA STORIA?
Nel 1941, l’appello per la giornata del Pensiero ebbe l’obiettivo di aiutare le guide dei Paesi che soffrivano per l'effetto della seconda Guerra Mondiale. I soldi ricevuti per il fondo nel 1943 includevano donazioni da Cuba e dal Messico, la prima volta del contributo dall'America Latina.
Per il "Consiglio del Fuoco" quell'anno, l'allora direttore del Comitato Mondiale scrisse: "La giornata del Pensiero é senza dubbio una realtà del nostro Movimento Mondiale. Anche ora, nel mezzo di una guerra Mondiale che richiede soldi e attenzione da tutti i cittadini ovunque, le guide e le lupette hanno già mandato più di 130 sterline per la giornata del Pensiero quest'anno. E altri soldi stanno arrivando in continuazione."
Nel 1945 fu lanciato, uno speciale fondo per la giornata del pensiero chiamato “Appello per una mano in aiuto” per aiutare le Guide nei paesi devastati dalla guerra a ricostruire il Movimento a livello nazionale. L'obiettivo era quello di raccogliere 2000 sterline prima della fine dell'anno e, alla fine del Settembre 1945, tre quarti della somma erano già stati ricevuti. "Appello ti do una mano" rimase aperto fino alla fine del 1946. La risposta a questo appello fu meravigliosa, i soldi furono raccolti nei modi più diversi: una Compagnia di guide vendette bucaneve, un'altra raccolse soldi con una serata di danze Country Scozzesi. Con le donazioni ricevute arrivarono suggerimenti e richieste su come utilizzare i fondi. Un cerchio richiese che la sua donazione di 1 scellino e 7 pennies fosse divisa in questo modo: 1 penny all'Islanda, 1 all'Ungheria, 1 alla Grecia, 2 all'Olanda, 2 al Belgio, 3 alla Polonia, 4 alla Francia e 5 alla Norvegia!!!
NEL 1957 – L’anno del centenario della nascita del fondatore, Lord Baden-Powell il Comitato Mondiale produsse una incisione per grammofoni che fu registrata negli studi della EMI a Londra.
Tra i pezzi dell'incisione c'e la Canzone Mondiale, il gioco Maori STICK, una ninnananna Zulu e il saluto per la giornata del Pensiero della Capo guida Mondiale.
Ogni anno, da tantissimi anni oramai, c’è un evento che si realizza a Londra per segnare i compleanni di Lord e Lady Baden Powell. Ogni anno durante il sabato più vicino alla Giornata del pensiero viene fatta una celebrazione nell’Abbazia di Westminster a Londra per la Giornata del pensiero e il fondatore. Tra i segni deposti in memoria del fondatore ce n’è uno da parte di WAGGGS, composto da fiori gialli e blu che rappresentano il logo dell’Associazione Mondiale. Sebbene nell’Abbazia ci sia una pietra memoriale dedicata a Lord Baden Powell dal 1941, nel 1981 fu posta una pietra dedicata a Lord e Lady Baden Powell, la prima doppia nell’Abbazia.

Ed oggi? L’idea si è sviluppata ed è stata accolta da tutte le guide e gli scout di tutto il mondo ed è un momento utilizzato non solo per riflettere e festeggiare, ma anche per agire e per rafforzare il movimento mondiale e la fraternità internazionale. In questo giorno tutti gli scout quindi fanno del proprio meglio per dare il proprio contributo per “lasciare il mondo migliore di come lo abbiamo trovato”, raccogliendo il “penny” e destinandolo a chi ne ha più bisogno!

Maestro dei Giochi
Cosa è e come nasce il World Thinking Day - Maestro dei Giochi