Sezione Canti
  • Canti/Categoria/Clan-Fuoco

Categoria: Clan-Fuoco

Clandestini di Libertà
2018-12-04 12:59:58
Questa canzone, scritta in occasione del Campo Nazionale dei Clan universitari, racconta la storia delle Aquile Randagie e racchiude lo spirito che noi oggi vogliamo portare avanti nel nostro essere s

Intro: DO FA DO SOL (x2) 

DO                       FA   DO            SOL 
Negli anni più bui della storia 
DO                  FA            DO                       SOL 
Tra camicie nere (qui!) novant’anni fa 
MIm                         FA                       SOL                DO 
Sembrava esser finito il sogno di una libertà (ma!) 
LAm                      FA            SOL       DO 
Chi è un’Aquila Randagia resisterà… 

RIT. 
FA               DO   SOL        DO 
Un giorno in più della paura 
FA        DO     SOL            DO 
Mi seguirai in quest’avventura 
FA               DO           SOL          DO 
Con una promessa noi c’impegnamo 
FA           SOL         DO FA DO SOL 
Clandestini…di libertà 

Kelly radunò giovani ragazzi 
Fuori da Milano via sopra le Alpi 
Campi clandestini, sfide, giochi e canti 
Le Aquile Randagie lottaron senza armi…RIT. 

Arrivarono i tedeschi e le svastiche pungenti 
Pronti a fare fuori un mare d’innocenti 
OSCAR con onore rischiò la sua vita 
Per dare una speranza ad un’umanità ferita…RIT. 

I tempi son diversi le lotte sempre uguali 
Siamo testimoni dei loro ideali 
Nella nostra vita nel nostro quotidiano 
Aquile Randagie noi resistiamo! RIT.
Canto segnalato da Clan Trencadìs
Clandestini di Libertà - Maestro dei Giochi