Sezione Giochi

Giochi/Categoria/Squadra

I frutti dell isola Zyzyzu

Squadra

Numero giocatori :

Leggi testo

Eta'giocatori :

da 8 in su

Durata gioco :

Leggi testo

Qual’è l’ultima parola dell’enciclopedia? Zyzyzu ovviamente, e si riferisce ad un lontano popolo di un’isola sperduta nell’oceano, gli zyzyzu appunto (pronuncia zizizu).
Impariamo qualcosa sulla loro vita, sulle loro usanze, sul luogo dove vivono.
Prima di tutto bisogna formare le squadre.
La prima parte, quindi, consiste nello scrivere la parola zyzyzu. Tutti i giocatori si mettono intorno a dei foglietti rovesciati, riportanti le lettere Z,Y,U, cioè quelle per comporre la parola suddetta. A turno ciascun ragazzo gira una lettera e se la tiene, a meno che abbia già tale lettera in numero sufficiente per comporre la parola (esempio: non si possono tenere più di tre Z, perché “zyzyzu” è composto di tre Z). I primi due ragazzi che riescono ad avere tutte le lettere per comporre la parola zyzyzu saranno i capitribù, mentre gli altri ragazzi continueranno nel gioco andando a turno in una o nell’altra squadra ogni volta che completeranno il proprio nome. Alla fine si avranno due tribù: gli Zyzyzu del nord e del sud.


I frutti dell’isola Zyzyzu
Gli zyzuzy si alimentano essenzialmente di frutti dell’isola (che si chiamano... boh!). Gli alberi dell’isola sono altissimi (quasi non si vede la loro chioma), per cui l’unico modo per far scendere i frutti è lanciare dei sassi contro. Il problema è che su ogni albero c’è un frutto sacro, indistinguibile dagli altri, che contiene un verme velenoso. Se il frutto sacro viene colpito, il verme cadrà dall’albero e cercherà di prendere i membri della tribù. Chi viene toccato dal verme resta tramortito, a terra. Per fermare l’ira del verme, è necessario che tutti i membri della tribù ancora sani, si mettano in cerchio, annullando così l’effetto sacro del frutto.

Il gioco è sulla base di palla avvelenata. La squadra fuori fa la parte della tribù, quella dentro fa la parte dei frutti, il pallone è il sasso lanciato. La squadra dentro, segretamente, comunica all’animatore chi è il frutto sacro. Al via la tribù colpisce i frutti. Chi viene colpito è eliminato. Se viene colpito il frutto sacro, quest’ultimo gridando, comincerà a rincorrere i membri della tribù, e chi verrà toccato si siederà a terra, eliminato. Il verme potrà prendere tutti i giocatori che non si sono messi in cerchio con il capotribù (quindi il capotribù non può essere preso). Quando nessun giocatore sarà rimasto fuori del cerchio, allora il gioco riprenderà. N.B.: durante l’intervento del verme, il cronometro sarà stoppato, ed il verme, conclusa la sua missione, non rientrerà più in gioco. Vince la squadra che impiega meno tempo a buttar giù tutti i frutti.

Altri giochi di Zyzyzu:
Il lago dell' isola Zyzyzu
La marea dell' isola Zyzyzu
I pidocchi degli Zyzyzu

Gioco segnalato da : maestrodeigiochi

2018-05-15 11:29:26
I frutti dell isola Zyzyzu - Maestro dei Giochi